Omelie

  • Domenica delle Palme – Anno A

        Eppure la passione di questo giusto non si sarebbe compiuta se non ci fossero stati gli iniqui che uccisero il Signore.  Sant’Agostino, Enarrationes in Psalmos 61,22     Le cose stanno lì e ci parlano, con la loro evidenza, semplicità e durezza. Le persone possono nascondersi, cambiare, mentire. Invece le cose, gli oggetti, i gesti ci ricordano in maniera impietosa... Continua
  • V Domenica di Quaresima - Anno A

      L’uomo, destinato a morire, si dà tanto da fare per evitare la morte, mentre non altrettanto si sforza di evitare il peccato l’uomo che pure è chiamato a vivere in eterno. Sant’Agostino, Commento al Vangelo di Giovanni, Omelia 49   Il peso delle pietre «Mettiamoci una pietra sopra!»: quante volte siamo stati tentati di affrontare così le situazioni faticose della vita. Eppure, se... Continua
  • IV Domenica di Quaresima - Anno A

          «Quanto accecamento! Uccisero la Luce: ma la Luce, sulla croce, illuminò i ciechi». Sant’Agostino, Sermo 136,4   Guardiamo l’apparenza Non sempre vogliamo vedere come stanno veramente le cose. Forse perché abbiamo paura di portarne il peso, forse perché sogniamo che prima o poi la realtà cambi da sola. Arriviamo a capire che una relazione si è usurata solo quando è... Continua
  • III Domenica di Quaresima - Anno A

      «La forza di Cristo ti ha creato, la debolezza di Cristo ti ha ricreato». Sant’Agostino, In Io. Ev. tr. 15, 6.10-17       Quella inevitabile sete La sete è un bisogno che accompagna inevitabilmente le nostre giornate. Nel viaggio, lungo la strada, ci possono mancare tante cose, ma niente è più necessario come l’acqua. Ormai è diventata persino una moda: dopo il cellulare... Continua
  • II Domenica di Quaresima - Anno A

      «Scendi, Pietro; desideravi riposare sul monte: scendi; predica la parola di Dio». Sant’Agostino, Sermo 78,6     Chiamati a uscire La vita è quel cammino che non possiamo non percorrere. Siamo spinti continuamente a uscire da noi stessi, dalle nostre sicurezze. Fin dal primo momento in cui veniamo al mondo, siamo spinti fuori dal grembo di nostra madre. Quella vocazione a uscire,... Continua
  • I Domenica di Quaresima - Anno A

        «Vuoi che la tua preghiera voli fino a Dio? Donale due ali: il digiuno e l’elemosina». Sant’Agostino     Chi sono? La conoscenza di se stessi è certamente un’impresa ardua ed esigente. Sant’Agostino diceva di essere diventato una grande domanda persino per se stesso. Il cuore dell’uomo è un abisso (Sal 63,7) e difficilmente arriviamo a comprendere fino in fondo chi siamo.... Continua
  • VII Domenica del Tempo Ordinario - Anno A

        «La vita comincia dove finisce la tua comfort zone» Neale Donald Walsch       Scomodiamoci un po’ Se per una necessità ci viene chiesto di guidare un’auto diversa dalla nostra, inizialmente potremmo essere assaliti da una sensazione di disagio: «preferisco andare con la mia!». Chi di noi quando si trova davanti a un’interruzione della strada che percorre... Continua
  • VI Domenica del Tempo Ordinario - Anno A

      «Sia in te la radice dell’amore, poiché da questa radice non può procedere se non il bene» Agostino, Commento alla Prima lettera di Giovanni 7,8     Davanti a una scelta La vita ci mette continuamente davanti a una scelta. Piccole o grandi che siano, le nostre decisioni ci svelano e dicono qualcosa di noi, soprattutto mostrano la direzione che abbiamo preso e dove stiamo andando:... Continua
  • V Domenica del Tempo Ordinario - Anno A

      Vedo, ottimo Diogneto, che tu ti accingi ad apprendere la religione dei cristiani […] quale amore si portano tra loro, e perché questa nuova stirpe e maniera di vivere siano comparsi al mondo ora e non prima. Lettera a Diogneto   Una cattiva testimonianza Sono sempre più convinto che uno dei motivi per cui la gente abbandona la fede o non si avvicina a Dio sia da ricercare nella... Continua
  • Presentazione del Signore - Anno A

      «Il sogno primordiale, il sogno creatore di Dio nostro Padre, precede e accompa­gna la vita di tutti i suoi figli». Francesco, Christus vivit, n.194   Fedeli a un sogno Non è facile rimanere fedeli a un sogno. A volte ti prende il dubbio: forse mi sono sbagliato, forse sono ingenuo, magari hanno ragione loro... Ti convincono che sei un idealista, un romantico. Ti persuadono che... Continua