Omelie

  • XXV Domenica del Tempo Ordinario - Anno C

        «Ostentare ricchezza, potere, sicurezza, salute, attivismo, sono tutti espedienti per esorcizzare l’angoscia del tempo che ci sfugge dalle mani». C.M. Martini   Siamo sempre noi quelli truffati? Quando guardiamo il dipinto di Caravaggio, intitolato I bari, sono certo che siamo indotti ad avere compassione per il giovane vestito completamente di nero, con il volto ingenuo e... Continua
  • XXIV Domenica del Tempo Ordinario - Anno C

        «L’amore infantile segue il principio: amo perché sono amato. L’amore maturo segue il principio: sono amato perché amo». E. Fromm     Perdersi si dice in molti modi Da Omero a Cappuccetto rosso, la vita non ha mai smesso di sembrarci un viaggio in cui ci si può perdere. A volte, in realtà, avremmo solo bisogno di essere cercati. Spaventati e stanchi, ci mettiamo a gridare... Continua
  • XXIII Domenica del Tempo Ordinario - Anno C

        «Su un cuore caldo soffiano molti spiriti», Efrem il Siro       La fatica di scegliere Siamo nell’epoca delle scelte. Abbiamo creato un mondo pieno di possibilità e paradossalmente ci siamo condannati così alla fatica di dover decidere tra molteplici opportunità. La modernità potrebbe essere definita propriamente attraverso questo moltiplicarsi sempre più ampio di... Continua
  • XXII Domenica del Tempo Ordinario - Anno C

        “Quello sposo si è fatto brutto per la sua sposa brutta al fine di renderla bella”. Sant’Agostino     La corsa al buffet La vita è un grande banchetto, a cui siamo comunque invitati, anche se non sempre le pietanze che vengono servite sono di nostro gradimento. Come ai pranzi di nozze, a volte arriviamo a questo banchetto con la fame agli occhi. Archiviamo ogni regola di... Continua
  • XXI Domenica del Tempo Ordinario - Anno C

        Passi echeggiano nella memoria, lungo il corridoio che mai prendemmo, verso la porta che mai aprimmo. T.S. Eliot     Eppure era qui... Davanti alla delusione o all’occasione mancata, ci consoliamo pensando che se Dio ci ha chiuso una porta, ci aprirà un portone! Pur senza scoraggiare l’irrazionale fiducia di chi cerca disperatamente un motivo per non abbattersi,... Continua
  • XX Domenica del Tempo Ordinario - Anno C

      Portare il fuoco Se ti capita di entrare nella Chiesa di Sant’Ignazio a Roma, alza la testa e cerca il punto di vista giusto da cui guardare. Il soffitto è scomparso, vedrai le finestre che ti fanno scorgere direttamente il cielo: non c’è più ostacolo o barriera. Ma vedrai anche tante piccole fiammelle. È il fuoco della Parola di Dio che Ignazio chiedeva ai suoi figli, i gesuiti, di... Continua
  • XIX Domenica del Tempo Ordinario - Anno C

        “Ho un terribile bisogno della religione. Allora esco di notte per dipingere le stelle” V. Van Gogh     Una notte stellata L’immagine della notte ha sollecitato spesso l’immaginazione degli artisti. La notte sa di mistero, è il tempo in cui la chiarezza lascia il posto alla fantasia. E, proprio per questo, la notte può essere abitata dai mostri, soprattutto quando diventa... Continua
  • XVIII Domenica del Tempo Ordinario - Anno C

        “Chi invece ama la tua anima, non se ne va finché essa avanza sulla via del meglio”. Platone, Alcibiade     Dove sto andando? La realtà si presenta sempre con una certa ambiguità, la storia delle persone è sempre un mistero, le motivazioni delle nostre scelte sono sempre complesse e difficilmente riconducibili a percorsi lineari. Ce ne rendiamo conto quando ci fermiamo, in... Continua
  • XVII Domenica del Tempo Ordinario - Anno C

         “Se continuo è il tuo desiderio, continua è la tua preghiera”. Agostino       Un grido Se qualcuno pensa che l’ingiustizia resterà impunita e che il grido del debole non sarà ascoltato, si sbaglia e farebbe bene a preoccuparsi. Fin dall’inizio la Bibbia ci assicura che nessun grido rimane inascoltato. Lo ascoltiamo nella prima lettura, dal libro della Genesi,... Continua
  • XVI Domenica del Tempo Ordinario - Anno C

          “Tres vidit, et unum adoravit”. Agostino     L’ospite inatteso L’altro arriva nella nostra vita sempre in maniera inattesa. Arriva come uno straniero non sempre voluto nel nostro mondo. Occupa i nostri spazi. Modifica i nostri piani. Ci impedisce di concentrare tutta l’attenzione su noi stessi. Per questo, prima o poi, chiediamo all’altro di andarsene, almeno per un... Continua