Approfondimenti

La Civiltà Cattolica: il Vescovo, secondo Papa Francesco, è pastore che “si abbassa” e che “cammina col suo popolo”

papa_cc
Papa Francesco

Sull’ultimo numero di “La Civiltà Cattolica”, il teologo gesuita argentino Diego Fares, ha firmato l’articolo “La figura del vescovo in Papa Francesco”. Il teologo analizza i due gesti più importanti di Papa Bergoglio: l’essersi abbassato, con la testa china, a ricevere la benedizione del popolo, la sera stessa dell’elezione; il passare e lo stare tra la gente attraverso una corporeità coinvolta. L’identikit del vescovo emerge da questi due gesti ed è profondamente legato alla Lumen Gentium: il Vescovo è Cristo che “si abbassa” e “discende” per cercare i poveri; ed è un pastore che cammina insieme al popolo di Dio. 

news.va